Blog dell'Efficientamento Energetico per le Aziende

Efficienza energetica e generatori di vapore industriali: cosa sapere?

[fa icon="calendar"] 1-ago-2017 11.00.00 / da Giuseppe Amoruso

Giuseppe Amoruso

efficienza-generatori-vapore-fonti-pineta.jpg

Molte aziende hanno all’interno della propria centrale termica un generatore di calore di grande potenza e i campi di impiego sono molteplici: possiamo trovarli nelle industrie, nelle centrali di teleriscaldamento, negli ospedali, ecc. Quando parliamo di “generatori di vapore” o “caldaie a vapore” vogliamo indicare una caldaia di grande potenza destinato alla produzione di vapore saturo che viene ottenuto scaldando l’acqua all’interno di un serbatoio chiuso.

Efficienza energetica e generatori di vapore industriali: cosa sapere per scegliere il più adatto per le proprie necessità

E' necessario valutare attentamente diversi aspetti prima di scegliere un generatore di vapore con la massima efficienza. Tra questi puoi trovare:

  • Isolamento: l’isolamento termico del generatore di vapore dev’essere esteso anche alla cassa fumi, alle porte interiori e agli allacciamenti idraulici. Nei generatori a tubi di fumo l’isolamento del fasciame del corpo cilindrico viene realizzato con materassini in lana minerale dello spessore di 80-100 mm trapuntati con rete metallica zincata ricoperti con lamierini di rivestimento in acciaio. Per quanto riguarda i moderni generatori di vapore a tubi d’acqua la camera di combustione e il giro dei fumi è completamente schermato dai tubi

  • Murature per rivestimento esterno: dev’essere ridotto al minimo l’impiego di cementi e materiali refrattari per ridurre le dispersioni termiche per accumulo di calore (volano termico). I mattoni refrattari usati nelle caldaie sono del tipo silico-alluminoso con temperatura di rammollimento di 1600-1700°C e la loro resistenza dipende dalla percentuale di allumina presente

  • Recupero energetico: la presenza di adeguati dispositivi come i recuperatori, economizzatori e scambiatori a condensazione consente di recuperare parte dell’energia termica dispersa. Il recuperatore, ad esempio, preriscalda l’aria comburente del bruciatore e in questo modo consente un incremento del rendimento del sistema del 2-2,5%. L’economizzatore viene installato, solitamente, in alternativa al recuperatore ed è in grado di fornire una notevole economia di esercizio, incrementando il rendimento del sistema del 5% (e conseguente risparmio del 5% sul consumo del combustibile). L’economizzatore sfrutta il calore dei fumi per preriscaldare l’acqua in ingresso alla caldaia tramite uno scambiatore fumi/acqua. Le ridotte dimensioni ne consentono l’installazione integrata nel corpo caldaia riducendo (a differenza del recuperatore) la necessità di spazio del generatore in centrale termica

  • Scambiatore a condensazione: l’installazione di questo componente è possibile come secondo livello di recupero termico a valle del recuperatore o economizzatore, così da sfruttare ulteriormente il calore residuo dei fumi per preriscaldare acqua a bassa temperatura nei processi che hanno questo utilizzo (ad esempio l’acqua fredda nelle lavanderie industriali). Installando questo accessorio, il rendimento del sistema aumenta di un altro 7% c.a per effetto della condensazione dei fumi.

Generatori di vapore ed efficientamento: l'azienda Fonti Pineta di Bergamo

Fonti Pineta è un’importante azienda nel settore delle acque minerali con sede a Clusone, in Val Seriana, in provincia di Bergamo. L’azienda ha sviluppato diverse linee di produzione per l’imbottigliamento in vetro e in plastica e, in occasione dell’ampliamento delle linee produttive, è stato installato un generatore di vapore industriale.

Il generatore di vapore industriale Vitomax HS tipo M73B, principale fonte di produzione termica dello stabilimento, soddisfa le esigenze di riscaldamento industriale e, soprattutto, produce il vapore necessario per il processo di sterilizzazione delle bottiglie.

 

Oltre ai generatori di vapore scopri quali sono le migliori tecnologie per efficientare la tua aziende e ridurre i costi energetici. Scarica la guida gratuita alla sopravvivenza energetica per le aziende in formato pdf, per leggerla comodamente da PC, Smartphone e Tablet. Più di 700 aziende hanno già richiesto la copia gratuita della guida per scoprire come migliorare le proprie performance.guida sopravvivenza energetica

Categorie: Generatori di Vapore Industriali

Giuseppe Amoruso

Scritto da Giuseppe Amoruso

Perito Industriale esperto in impianti di generazione di calore, cogenerazione e a energie rinnovabili. Svolge l’attività di consulenza, progettazione e vendita di soluzioni energeticamente efficienti per Viessmann Italia, dove ricopre il ruolo di Key Account Manager, in particolare per i progetti EPC (Energy Performance Contracting).