Il Blog dell'Efficientamento Energetico per le Aziende

Impianti industriali per la generazione di energia: consigli e agevolazioni 2017

[fa icon="calendar"] 30-mag-2017 18.00.00 / da Marco Rossi

Marco Rossi

impianti-industriali-agevolazioni.jpg

Con la “quarta rivoluzione industriale” le aziende italiane si stanno impegnando sempre più ad utilizzare sistemi innovativi e tecnologici per ottimizzare i processi produttivi, supportare l’automazione industriale e favorire la collaborazione produttiva tra imprese attraverso tecniche di pianificazione distribuita.

L’adozione da parte del Governo del Piano Nazionale “Industria 4.0 2017-2020” per la trasformazione tecnologica rappresenta una grande opportunità per le imprese italiane che investono nelle nuove tecnologie, anche per quanto riguarda il mondo dell’energia.

Circa la ripartizione dei consumi dell’industria italiana, l’incidenza della spesa energetica sul fatturato (al netto dell’IVA) riveste un ruolo importante, le percentuali per alcune categorie si suddividono in questo modo:

  • Agroalimentare: 1,7%
  • Caseario 5%
  • Chimico e Petrolchimico 2,2%
  • Farmaceutico 2,1%
  • Gomma e Plastica 4,5%
  • Lavorazione Minerali 6,2%
  • Produzione Cartaria 8,8%
  • Vitivinicolo 2,9%

Per le aziende è molto importante ridurre ogni spesa e considerando che quella per l’utilizzo di energia elettrica e termica è molto spesso ai primi posti è chiaro che bisogna intervenire efficientando i propri impianti. Sono diverse le soluzioni che si possono adottare per ottenere importanti savings sia per quanto riguarda l’energia primaria utilizzata sia per i costi di approvvigionamento.

Laddove vi è un utilizzo di energia termica (intesa come acqua calda o fredda/vapore) ed elettrica una soluzione da tenere in considerazione è la generazione combinata di energie (co-trigenerazione).

La produzione combinata di energia elettrica e ed energia termica in uno stesso impianto può incrementare l’efficienza di utilizzo del combustibile fossile fino a oltre il 30%. Sono diversi i vantaggi per chi installa questo tipo di impianto perché in ordine può ottenere:

  • Elevato risparmio energetico (termico ed elettrico)
  • Combinare in un solo generatore la produzione di energia (elettrica e termica)
  • Ridurre le emissioni di gas serra

Gli impianti di cogenerazione sono potenzialmente applicabili in molti settori industriali quali: RSA, concerie, galvaniche, Hotel, caseifici, ecc.. La cogenerazione vede una sua validissima applicazione anche nelle reti di teleriscaldamento, questo per approvvigionare di acqua calda/vapore quartieri o addirittura intere città.

L’azienda GAI SpA, specializzata nella produzione di attrezzature per l’industria enologica, olearia, della birra e dei liquori con riempitrici, tappatrici, lavabottiglie ed etichettatrici ha installato un cogeneratore Vitobloc di Viessmann da 238 kWel e 363 kWth e un impianto fotovoltaico da circa 1.772,8 kWp, che provvede a soddisfare circa il 70% del fabbisogno energetico dell’azienda.

Grazie all'adozione di questa tipologia d'impianto, il prelievo di energia elettrica si è quasi azzerato tanto da affermare che la GAI Spa rientra tra le aziende che hanno raggiunto quasi l’autonomia energetica lato elettrico. In termini ambientali, si stima una riduzione delle emissioni di CO2 di circa 1.000 tonnellate all’anno.

L’efficientamento attraverso la cogenerazione comporta rilevanti investimenti iniziali ecco perché è bene capire quali siano le agevolazioni a cui si può accedere per interventi di efficientamento energetico.

Impianti industriali: quali sono e agevolazioni attive?

Le aziende che decidono di aumentare le proprie performance energetiche attraverso degli interventi possono usufruire delle seguenti agevolazioni per rientrare dell’investimento in tempi brevi.

  • Detrazione fiscali
  • Superammortamento del 140%
  • Iperammortamento del 250%
  • Conto Termico 2.0
  • Beni Strumentali – Nuova Sabatini
  • TEE (Titoli di Efficienza Energetica)
  • Incentivi Regionali ai fini dell’Efficienza Energetica
  • Esenzione del pagamento di oneri generali dei sistemi sull’ee prodotta e consumata

Non tutte le agevolazioni sono compatibili tra loro e per tutte le tipologie di interventi.

Per spiegarti nel dettaglio ogni agevolazione i nostri esperti hanno realizzato una guida gratuita “Efficientamento Energetico: tutte le agevolazioni per il 2017”, richiedi subito la tua copia gratuita della guida, clicca qui sotto.

Guida Agevolazioni 2017

Categorie: Riscaldamento Industriale, Normative e Agevolazioni

Marco Rossi

Scritto da Marco Rossi

Ingegnere, da 15 anni studia e propone soluzioni atte al concreto raggiungimento di un efficientamento energetico diffuso. Da Ottobre 2014 è accreditato come EGE - Esperto in Gestione dell’Energia - secondo la UNI CEI 11339. In Etanomics Italia negli ultimi due anni si è occupato in prima persona e come supervisore di circa 60 diagnosi energetiche ai sensi del DL 102/2014, consulenze relative all’implementazione della ISO 50001 e studi di fattibilità di impianti tradizionali ed alternativi.

guida-riscaldamento-aziendale
Richiesta Informazioni

Iscriviti al nostro blog